Etichette personalizzate per ogni tipo di esigenza.

Al giorno d’oggi, ogni prodotto messo in commercio deve avere la sua etichetta.
Quest’ultima non serve solo a riportare delle informazioni per il cliente, ma serve anche per promuovere il proprio Brand.

Alcune premesse importanti.

Di etichette ce ne sono di tutti i tipi, forme, colori e dimensioni. Nonostante ciò, le loro funzioni sono sempre le stesse. Infatti, hanno lo scopo di informare il cliente, ma anche di esporre il proprio marchio, ovvero il proprio Brand.
In altre parole, appena il cliente afferra la confezione, deve aver subito chiaro cos’ha tra le mani e chi è il produttore. Non solo, l’etichetta dev’essere tale affinché al cliente rimanga impresso quel determinato Brand.
Insomma, il marketing non viene fatto solo ed esclusivamente con le campagne pubblicitarie, siano esse online oppure offline, ma anche con la confezione stessa.
Da un certo punto di vista, possiamo affermare che le etichette personalizzate non siano altro che l’ultimo messaggio lanciato dal produttore nei confronti del cliente, ovvero l’ultima “chance” per indurlo all’acquisto.
A tal proposito, quali sono le migliori? Come vengono realizzate?

A cosa servono le etichette?

Prima di vedere nel dettaglio ogni aspetto connesso alle etichette personalizzate, facciamo alcuni cenni storici. Infatti, queste ultime hanno una storia tutt’altro che recente. Esse risalgono ai primi del 1800, periodo in cui venivano considerate come attestato di garanzia e, allo stesso tempo, proposta commerciale.
Le prime venivano realizzate in bianco e nero ma, con l’avvento della cromolitografia, si iniziò la produzione di quelle a colori che però non riportavano i caratteri tipografici. Di conseguenza, questi ultimi venivano sovrapposti solo in una fase successiva.
Le primissime etichette moderne apposte sulle bottiglie di liquori venivano definite “passepartout”. Esse venivano create in larga scala per poi essere inviate alle stamperie che, di volta in volta, provvedevano ad imprimere il nome del liquore su indicazione del committente.
Insomma, possiamo dire che, all’epoca, c’era pochissima varietà di scelta, in quanto, ad eccezione del marchio, si assomigliavano un po’ tutte.

Quadricromia e Offset.

Con l’avanzare del progresso tecnologico, ci fu l’avvento di un nuovo metodo di stampa, ovvero la quadricromia. Grazie a questa tecnica fu possibile realizzare etichette a colori con impressi i caratteri tipografici, senza dover essere costretti ad aggiungerli in seguito.
In altre parole, l’etichetta veniva realizzata grazie a un solo processo tipografico, al contrario di come avveniva all’epoca della cromolitografia.
Infine, ci fu l’avvento dell’offset, ossia un processo di stampa su rulli di tipo indiretto. L’immagine con relativi caratteri tipografici non veniva impressa su carta in modo diretto per mezzo della lastra.
Ai giorni nostri, il metodo più diffuso è quello della stampa diretta: comporta dei costi maggiori rispetto all’offset, ma consente di ottenere risultati decisamente migliori.

Informazioni contenute sulle etichette.

Dopo aver fatto alcuni doverosi cenni storici, cerchiamo di capire quale sia la funzione delle attuali etichette. Come abbiamo già accennato nei paragrafi precedenti, esse servono a riportare il Brand, ma anche a fornire alcune importanti informazioni al cliente.
Tra queste possiamo trovare il nome e l’ubicazione dell’azienda produttrice, la provenienza del prodotto contenuto all’interno della confezione, la quantità e il prezzo.
Nel caso dei prodotti alimentari, l’etichetta deve riportare anche la data di confezionamento e quella di scadenza.

Inoltre, sulle etichette vengono riportati alcuni simboli, come ad esempio il marchio di conformità, il codice di riciclaggio, piuttosto che il simbolo di rischio chimico.
A tal proposito, sia la legislazione italiana che quella europea sono piuttosto stringenti, quindi le etichette sono da considerarsi obbligatorie e devono rispettare certi standard.
Di conseguenza, tanto vale approfittare di questo fatto e utilizzare le etichette anche per promuovere in modo originale il proprio Brand.

Le nostre etichette per i tuoi prodotti.

Noi della Gicherstampa srl siamo leader nel settore e possiamo vantare oltre 40 anni di esperienza.
Abbiamo avviato la nostra attività ancora nel 1977 e, ad oggi, sono sempre di più i produttori che si rivolgono a noi commissionandoci le etichette per i loro prodotti.
Utilizziamo diverse tecniche di tipografia, tutte all’avanguardia e al passo con i tempi: stampa a bobina, ma anche flexo e offset digitale.
Siamo in grado di soddisfare ogni esigenza, in quanto realizziamo etichette a effetto lente e in rilievo, etichette autoadesive, etichette in stoffa, etichette sagomate, ma anche etichette per garanzia ed etichette ultradistruttibili.
Non solo, realizziamo anche sigilli, etichette di garanzia, etichette serigrafate, etichette stampate a caldo, etichette lenticolari, etichette antirimozione, etichette sia in rotolo che in fogli.

Perché affidarsi al nostro team.

Il nostro team aziendale è composto dai migliori professionisti che si occupano di curare ogni aspetto relativo alle etichette personalizzate dei tuoi prodotti.
Una volta comprese tutte le tue esigenze, provvederemo, poi, a curare la parte relativa a grafica e design, affidando questo compito ai nostri tecnici della fase pre-stampa.
Successivamente diamo “vita” al progetto che abbiamo elaborato, ovvero effettueremo la stampa, controllo qualità, finissaggio, e nobilitazione grafica.
Al termine di queste fasi eseguiamo l’imballaggio e la spedizione finale. Il nostro maggior punto di forza?
Un servizio impeccabile, completo dalla A alla Z e calibrato sulle reali esigenze di ogni nostro singolo cliente.

Read more

Benvenuto

Benvenuto/a sul nostro sito, siamo Gicherstampa srl, un’azienda tutta italiana con più di 40 anni di esperienza, leader nella produzione di etichette personalizzate e di modulistica in continuo. Consultando le varie sezioni del nostro sito potrai conoscere la nostra storia, i nostri prodotti e il nostro team, così come potrai consultare il nostro blog per leggere le ultime novità

Read more